Bologna-Firenze: Nardella,parte l'intesa

"Dopo la firma dell'accordo a Firenze, vogliamo essere operativi, per questo a Loiano entriamo nel vivo delle strade di collaborazione: la promozione turistica e lo sviluppo della mobilità tra le due aree". Il sindaco Dario Nardella ha spiegato così l'intesa siglata tra le Città Metropolitane di Firenze e Bologna il 7 novembre 2017, cui è stata dedicata una giornata di confronto. "Abbiamo scritto all'Ad di Fs Renato Mazzoncini per avere un treno alta velocità anche nella fascia serale - ha aggiunto - avvieremo collaborazioni con le forze economiche di due aree a fortissima vocazione industriale di alto livello. Firenze e Bologna hanno la disoccupazione più bassa d'Italia e alcune delle migliori attrazioni made in Italy, dalla moda alla meccanica, dai motori al food. Gli elementi che dividono oggi non esistono più. Quella geografica, l'Appennino, con Tav e Variante di valico è superata. La mobilità è l'elemento di fondo che rende Firenze e Bologna integrate, direi obbligate a collaborare".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ozzano dell'Emilia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...